martedì 16 ottobre 2007

Rieccoci ancora

Ragazzi ieri abbbiamo iniziato, o meglio RIiniziato ad allenarci. Ebbene sì...la stagione ricomincia, la preparazione inveranle si scalda e tra poco inizierà a prender forma. Tutti i membri hnna sono di nuovo al campo. Il coach come tutti gli anni dice che non ha voglia, detta regole su regole e ci separa in gruppetti così costituiti: i 400entisti, i velocisti che si affiancheranno ai ragazzi di BigK almeno per i lavori di velocità, Giulia che fa gruppo a sè ed infine la Baldu che verrà accompagnata nella preparazione da un nuovo membro del gruppo. Attenzione, del gruppo non del team hnna, almeno non per ora... se lo vorrà dovrà dimostrare di essere all'altezza. Di chi sto parlando? Di un'atleta della forestale che aggiunge, almeno sulla carta, spessore al gruppo. E' Ilaria Beltrami, lunghista con personale nettamente al di sopra dei 6 metri. Questa è l'unica novità, l'aria è sempre la stessa, anche se quest'anno le lamentele del coach sembrano più... come dire... "sincere". Vedremo se sarà così o no.

Questo post mi serviva solo per augurare un...

BUON RIENTRO IN PISTA

da tutto il team hnna a tutti i nostri amici, visitatori e sostenitori!

Team Hnna
S.Donato Snam VS Ex Giuriati-Arena
Troppo a poco

Ragazzi scusate per il ritardo, ma aspettavamo del materiale che in realtà non è arrivato del tutto, così pubblico solo quello che ho che comunque è più che sufficiente e... capirete presto il perchè!
Post societari i membri hnna si sono concessi una meritatissima vacanza, troppo breve a mio avviso, nella quale si sono cimentati in altri sport. Ad esempio lo zapping dal divano di casa, lo yoga, il cazzeggio, ma sopprattutto il calcio.
Eravamo abituati al trofeo Riccardi, a Lenny che tutti gli anni vinceva il "Premio Cocco" come peggior giocatore e roba di questo genere, ma quest'anno la storia è cambiata. Una sola partita, un solo duello, la sfida tra due gruppi di allenamento antagonisti in gara, ma amici nella vita quotidiana. Sto parlando del team hnna che ormai si è stabilito nel tempio dell'atletica, l'Arena Gianni Brera, dopo aver lasciato lo storico Giuriati, tempio del Profeta, e del gruppo di San Donato ex Snam dove si allena anche il nostro Frenk.

Per il gruppo Giuriati/Arena è stata una disfatta... la squadra della metanopoli, capeggiata dal loro coach Nuti, scende in campo meglio organizzata, preparata e soprattutto allenata. Beh, la partita è stata bella anche se il possesso palla era praticamente quasi sempre loro. Nonostante ciò abbiamo perso SOLO di 6 o 7 goal! :P Addirittura non ricordiamo... la partita è finita 13 a 6 o 14 a 7. Ma i numeri non contano... fatto sta che abbiamo perso e non di poco! Neanche il tifo delle hnna friends Baldu Kate e Giulia ha potuto spronarci a dare di più... senza parlare della mancanza di fiato e del mal di gambe che subito ci ha sorpreso! Sarà anche che loro avevano in curva la Grillo... fatto sta che hanno vinto e allora... complimenti!

E' stata comunque una bella serata seguita da una hnna pizzata al Doge!

In alto da sinistra: Walter Schricchio Marsadri Lancini Simone Diego Dave Fabio Uomo Enorme Denny Nuti
In basso da sinistra: Miguelon Lenny Frenk Divino BigK


Dave



mercoledì 3 ottobre 2007

DAVE & la PEDROTTI

Ragazzi mi stupisco di me stesso...vi avevo promesso le foto ed eccole a distanza di un solo giorno...



Dave si avvicina per scattare una foto con lei...


Dave si ritrova con la Pedrotti tra le braccia...direzione la riviera!



No comment....



e... per la gioia di tutti noi maschietti...

Ringrazio Mattia Nuara e Andrea Oliverio per avermi mandato celermente il materiale.
A breve avremo anche il video.

Dave

martedì 2 ottobre 2007

CAMPIONATI ITALIANI DI SOCIETA'
Palermo 29-30 Settembre 2007


Questo fine settimana si e' conclusa la lunga stagione agonistica 2007. Manifestazione importante nella quale le migliori 12 squadre italiane si giocano lo scudetto schierando un atleta a gara. La location e' lo stadio dedicato a Schifani, in terra sicula, precisamente nella bellissima Palermo, a pochi metri dallo stadio di calcio.
Nulla da dire sull'organizzazione anche se i ritardi ovviamente non sono mancati. Ottima e brillante la scelta della Fidal di mettere a disposizione due villaggi direttamente sul mare a una trentina di chilometri dalla citta'.
Le gare si sono svolte in un clima allegro, con competizioni di alto spessore tecnico e voglia di finire la stagione al meglio. Come tutti gli anni non sono mancati i big dell'atletica italiana, ma anche gli stranieri che, seppur limitando le sfide "in casa" e sottolineando la diversita' fisica di approccio a questo sport, hanno contribuito a rendere interessante, almeno dal punto di vista tecnico, la rassegna.

Quasi tutto il team hnna presente, almeno i "piu' vecchi"; piccola curiosita': ben tre membri hnna, tra l'altro in terza, quarta e quinta corsia, nella batteria piu' forte dei 400h. Ovviamente sto parlando del Divino, di Caludio e del nostro Gianni.

Nella prima giornata vediamo impegnati gli staffettisti. Lenny, Dave e Frenk scendono in pista nella 4x100 Riccardi. Arrivano sesti dietro le militari e l'Assindustria che per l'occasione schiera Fasuba il quale fa sicuramente la differenza. Buono comunque il tempo. Il 41"64 di certo non rispecchia i pessimi tempi registrati sui 100 nelle scorse gare. In gara anche l'ahnna friend Baldu, per i colori della Camelot, sugli ostacoli e nella staffetta. Nella corsa con le barriere sigla un 14"22 che le assicura il quarto posto. Peccato visto che la terza e' in realta' l'atleta che ha vinto la batteria piu' "scarsa" che l'ha preceduta di un solo centesimo. Nella staffetta invece, grande prima frazione e cambio con una delle atlete italiane piu' medagliate sullo sprint: Manuela Levorato. Ottimo terzo posto in 46"39.


La Baldu che consegna il testimone alla Levo! Ahaha

La seconda giornata invece si accende con i 400h. Come detto prima ben tre atleti hnna sui blocchi.Vince la gara in 50"38 Gianni, precedendo di tre posizioni Claudio che sigla un 52"20 (giustificato da una notte insonne a causa di qualche schifezza mangiata sul posto), che a sua volta lascia il Divino al nono posto con 54"42. Tra le donne e' presente la Zoe, che nonostante una brutta infiammazione al piede, stringe i denti e ferma il crono a 1:02.27. Per lei nono posto. E' poi la volta di Frenk, che ha il compito di sostituire nei 200 il titolare della Riccardi Cerutti. Brutta gara, troppa attesa sui blocchi a causa di uno spettacolo di paracadutisti previsto dall'organizzazione. Il suo tempo e' un anonimissimo 22"50 con il quale si classifica al decimo posto. Si riscattera' pero' correndo una buona frazione nella 4x400 Riccardi dove doveva correre anche il Divino alla quale pero' ha rinunciato. Ottimo terzo posto, vincendo la prima serie, in 3:14.65. La gara l'hanno vinta i Carabinieri in 3:11.12 con anche la presenza di Gianni. Qualche spinta e qualche reclamo tra Fiamme Gialle e Carabinieri, ma per questa storia vi rimbalzo al sito della Fidal. Stessa frazione, la terza, per Claudio che con Le Fiamme Oro si classifica al quinto posto in 3:15.69.

Tutti i risultati sul sito Fidal:

www.fidal.it/2007/palermo29092007/Index.htm

Beh, che dire, ottima presenza hnna a queste gare, sia in veste di atleti che di dirigenti come il nostro Fibra per la Camelot e ora.... meritate vacanze a tutti!

Un appello: Perche' i fotografi delle manifestazioni non ci fotografano mai?!?

Ah, quasi stavo dimenticando. Chi non si e' chiesto chi e' la figa che sta sulla locandina della manifestazione?

E' Barbara Pedrotti, modella/conduttrice (a mio avviso tanto gnocca quanto urtante nel parlare al microfono), a cui hanno dato il compito di speacker per questa rassegna. Abbiamo poi scoperto aver ricoperto lo stesso ruolo all'Arge Alpe a ad un meeting. Se volete sapere qualcosa di piu' : www.barbarapedrotti.it.
Una cosa carina e' che mentre Dave si stava facendo scattare una foto con lei da Cocco, si e' ritrovato a portarla in braccio per poi buttarla nella siepe come consueto per molti a fine Societari. Abbiamo poi scoperto che la cosa era programmata e che lei gia' lo sapeva...quindi Dave si e' trovato in mezzo ad una cosa gia' organizzata senza saperlo. Bravo Dave per essere sempre al posto giusto nel momento giusto! A breve le foto e il video che testimoniano l'accaduto!

In serie Argento invece correva la "Nostra di Lenny" Giulia. Per lei le due staffette e i 400. Location Caorle, in Veneto. Nei 400 arriva undicesima in 1:01.03. Nella 4x100 arriva nona in 50"68 e nella 4x400 undicesima in 4:04.67.

Dave


giovedì 27 settembre 2007

In diretta TV su RaiSport Sat la FINALE A ORO dei Societari
Salvo imprevisti il collegamento dovrebbe coprire la seguente fascia oraria:

diretta dalle 17:30 alle 20:00 sabato
domenica differita dalle 20:00 alle 22:00
(controllate, non ci giurerei!)

Se così fosse vedreste in diretta le staffette, quindi Dave, Lenny e Frenk 4x100 Riccardi
e forse la Baldu nella 4x100 Camelot.


Ricordiamo che gli altri membri hnna impegnati in questa manifestazione sono sui 400h il Divino, Claudio e Gianni, mentre la Zoe sulla stessa distanza tra le donne, che farà anche la 4x400 Camelot. Ancora Frenk sui 200 e la Baldu sui 110h. 400 e 4x400 invece per Giulia per il Cus Genova.
IL DIVINO SI PRENDE LA RIVINCITA SU DAVE
Risultati Sondaggio

Era proprio un anno fa quando il Divino peccò di presunzione sfidando Dave sui 100... in quel di Brescia Gio arrivò dietro e dovette arrendersi. Quale occasione più ghiotta poteva presentarsi se non quella di batterlo in questo sondaggio dopo un avvincente testa a testa??! Fino a 20 minuti prima della chiusura sondaggio era in testa di due punti Dave, ma come potete vedere non è bastato! Beh, allora complimenti Gio! Per lo meno E.G.S. è rimasto dietro, ma a sorpresa batte il lennico che porta a casa proprio pochi voti. Inutile dirvi che il Divino ha sguinzagliato tutti i suoi amici, ma va bene così! Tanto i 100 per la Riccardi non li farà nè uno nè l'altro. Bensì l'atleta di cui Gio dovrà fare le veci sui 400h: Agrillo. NO COMMENT. Dopo i societari tutti pronti per un nuovo sondaggio!

Team hnna


mercoledì 26 settembre 2007

RISULTATI DEL WEEKEND

Iniziamo col riportare i risultati ottenuti al Calvesi, nel simpatico stadio di Brescia. Chiunque ci abbia corso, anche solo una volta, certo non puo' scordarsi il simpatico nonnetto che non sta mai zitto al microfono! Sia che stia partendo una batteria o ci sia una premiazione deve sempre dire qualcosa! Comunque, a parte questo, erano di scena i Trials Riccardi per un probabile posto sui 100 a Palermo, in finale A ORO. In realta' abbiamo assistito a dei duals visto che gli atleti in questione erano due: Dave e Lenny. I Trials in realta' erano a distanza con un altro atleta in terra toscana. Esce vincitore Dave che con un pessimo 11"32 (+0.2) riesce comunque a precedere il compagno di allenamento Lenny che sigla un altrettanto pessimo 11"40 (+0.2). Siamo in forma eh? Ci sara' da ridere a Palermo visto che sono i primi due staffettisti della Riccardi!

Agli under 20, di scena a Pavia, presenziano diversi atleti hnna. Denny sui 200m ferma il crono a 23"24 con +1.0 a favore. Ottima curva, pessimo rettilineo. Michele sui 400 sigla un discreto 51"23. Il mio pupillo Daniele Seca corre invece con le barriere. Sui 110 stabilisce un non buon 16"10 con -1.7 e sulla distanza piu' lunga, i 400h, chiude in 57"46 arrivando comunque al quarto posto. Michele e Denny sono anche impegnati nella staffetta 4x100 dove arrivano terzi in 43"02.
Il giorno dopo, con l'aggiunta di Daniele Seca, arrivano ottavi nella 4x400 in 3:26.79.
In campo femminile c'e' per la Camelot la nostra Kate che si ritrova costretta a fare i 400h. Finisce la gara in 1:13.44. Nella staffetta 4x100, invece, arriva quarta con le sue compagne in 49"35.

Impegnati invece nella rappresentativa assoluta lombrada, Arge Alpe 2007 ad Arco di Trento, c'erano parte degli ostacolisti hnna. In particolare il Divino che, reo di una colazione un po' azzardata e di condizioni non troppo buone, arriva al terzo posto sugli ostacoli in 54"10. Vincera' poi la staffetta 4x400 in 3:17.05. Vince invece l'hnna friend Baldu con un pessimo 14"44 sui 100h.

Per l'hnna friend piemontese Valentina, un sesto posto nel martello e un settimo nel peso. Rispettivamente con le misure di 28.47 e 9.44m.

Dave

giovedì 20 settembre 2007

NUOVO SONDAGGIO!

A seguito delle numerose defezioni dei big della Riccardi ... (ottima campagna acquisti), qualche membro hnna che fino a ieri non sapeva se sarebbe riuscito a rientrare nella staffetta, rischia addirittura di fare i 100 come titolare ai Societari di Palermo! In serie Oro, con gente che non scherza...sarebbe bello avere a fianco Collio... Ah, aha ah!

Ne approfitto per riportare i risultati del 19 sera. Finalmente una gara organizzata bene, peccato per il freschino! Comunque Dave continua con la sua successione alquanto pessima di tempacci e porta a casa un 11"40, mentre la Ferin sigla un 13"88.

Votate, blow!

mercoledì 19 settembre 2007

RISULTATI SONDAGGIONE:

A lato potete vedere i risultati del nostro sondaggione hnna! Vince senza dubbio la staffetta mista Baldu, Dave, Lenny, Zoe con il 37% dei voti. La domanda e': se in questa formazione Lenny lo da alla Zoe (vista la mancanza di BellaVitto), Dave a Lenny (nulla di strano), chi lo da a Dave...la Baldu? Si parla di testimone ovviamente! :P Si classifica seconda la formazione con l'inserimento del toro di Salerno per la gioia sempre della Baldu e sull'ultimo gradino del podio, esattamente come agli Italiani di Padova, il quartetto composto da Lenny, Dave, Frenk e Cerutti. Giu' dal podio invece il Divino insieme al neo Campione Mondiale Master M40 sui 400m E.G.S.
Blow! Al prossimo sondaggio!


Team Hnna

lunedì 17 settembre 2007

POST DI DENUNCIA


Scusate ma non ce la faccio! Non riesco a rimanere indifferente davanti alla visione dell'atletica lombarda che va a rotoli perchè non si è capaci di organizzare anche le manifestazioni meno impegnative, quelle che volgarmente chimiamo garette, dove non c'è in palio nessun titolo.

Ricordate la lettera che ho spedito a maggio a tutti quelli che avevano una mail nell'organico Fidal? Ricordate le risposte? Ricordate cosa disse Castelli? Beh dopo la gara di sabato a Busto ero tentato di mandare un'altra mail, ma sarebbe stata una storia già vista, un disco già sentito. Avrei ricevuto una mail nella quale mi dicevano che erano al corrente della situazione e che erano già in corso dei cambiamenti che in breve avrebbero risolto questi problemi...PALLE!

La mail non l'ho scritta, sarebbe stato inutile, anzi, probabilmente si sarebbe arrabbiato il mio coach, quindi meglio evitare. Approfitto però del blog per condividere, con chi fa dell'atletica la sua passione, il mio risentimento.

Riguardatevi un po' cosa avevamo scritto ma soprattutto cosa ci avevano risposto addirittura in maggio:

http://hnnateam.blogspot.com/2007_05_01_archive.html

Beh, sabato scorso stesso posto, circa quattro mesi dopo: è successo veramente di tutto.
Vi riporto solo alcune cose che a mio avviso sono le più gravi e che mi hanno lasciato del tutto allibito.
Ovviamente la prima lamentela riguarda il ritardo... io personalemnte ho corso con un'ora di ritardo e a parte la prima gara, cioè i 400h, non è stato ripsettato alcun orario. Tenersi caldo per due ore non è facile, ma neanche stare sui blocchi 20 minuti come è successo alle 4centiste. Il ritardo è stato attribuito ad un ricorso riguardante la gara dei 400h. Il problema era che i tempi assegnati non corrispondevano a quelli presi in tribuna... di un secondo! E da lì sempre peggio, ritardo a parte. Ragazzi, Benvenuti alla SAGRA DEL CRONOMETRAGGIO! Se vi dicessi che ovviamene quello elettrico è saltato e hanno iniziato a piovere tempi manuali? Poi fortunatamente è stato ripristinato... ma ne siamo così sicuri? Vi faccio un esempio: 100m donne. Il testa a testa è evidente tanto che lo speaker assegna la vittoria alla ragazza che poi verrà data per seconda. Poco male direte, non sarebbe la prima volta. E ci sta se effettivamente le atlete sono vicine, d'altro canto la prospettiva inganna tutti. Ci aspettiamo allora due tempi molto ravvicinati e invece... La prima chiude in 12"09 (personale tra l'altro) e la seconda? 12"60! 5 decimi di differenza!!!!! Che su pista diventano quasi 5 metri di distanza! NO COMMENT. Ma la farsa NON è finita. All'arrivo i giudici CHIEDONO ALLE STESSE ATLETE IN CHE POSIZIONE SONO ARRIVATE PERCHé LORO NON LO SANNO. Questa non ve la commento neanche. Ora, i tempi sono tornati magicamente ad essere elettrici, peccato che non ci sia il fotofinish... cosa che il REGOLAMENTO prevede ci debba essere affinchè il tempo possa essere considerato elettrico. Non potete dare un tempo elettrico con il solo uso della fotocellula. Questa si ferma appena qualcosa gli passa davanti, NON va a vedere dove sta il petto come dovrebbe essere! Forse così si spiegherebbe anche il divario tra la prima e la seconda atleta nei 100.
Ovviamente mancava un controstarter e il ritardo già presente non ha fatto altro che accumularsi visto che lo starter doveva leggere le batterie, ricevere le direttive dall'arrivo e andare a "sparare".
Probabilmente ci sarebbe altro da dire, ma credo che questo sia sufficiente. Voglio però sottolineare un'altra cosa, quella che più mi ha sbigottito. A maggio c'erano 13 serie dei 100, sabato solo 5 uomini e 3 donne...insomma c'era la metà delle persone e nonostante ciò il ritardo era lo stesso. un'ora per fare 7 serie di 400...roba da matti!

Probabilmente questo post, così come le risposte del nostro presidente non serviranno a molto, ma... almeno denunciamo l'accaduto.


Dave

domenica 16 settembre 2007

Hnna @ BUSTO/LODI

Altro weekend di gare per il team hnna. Stavolta gli atleti a scendere in pista sono di più, l'avvicinarsi dei societari obbliga un po' tutti a gareggiare. Nella giornata di sabato gare quasi in notturna a Busto Arsizio, mentre domenica pomeriggio è il campo della Fanfulla a far da scenario.

Busto:

Pessima organizzazione...ritardi quasi su tutte le gare, cronometraggi elettrici che saltano per poi tornare a funzionare (?)... se così si può dire. Giudici che chiedono alle atlete in che posizione sono arrivate, assenza di un controstarter, testa a testa tra atleti e poi tempi assegnati che distano anche 5 decimi! (Sarà un caso che nelle gare prima e dopo i 100 abbiano assegnato i tempi manuali?!?) Roba da non crederci. Sarà la location che porta sfiga, ma è sempre così. Ormai rasentiamo il ridicolo! Ci sarebbe da scrivere molto altro, ma punto a fare le cose in grande quindi per ora mi limito a parlare della parte tecnica, delle gare e non dell'organizzazione.

Prima gara: 400h. Per l'occasione scende in campo anche Claudio, fresco del titolo di Campione Italiano su questa distanza. Conduce la gara in vantaggio dal primo all'ultimo metro. Senza forzare più di tanto sigla un duscreto 51"85. Ovviamente vince la gara. A completare il podio un altro membro hnna, sul gradino più basso stavolta. E' il nostro Divino che risente ancora un po' del clima vacanziero e chiude in 53"83. Nella seconda serie vince invece il mio pupillo Daniele Seca in 58"37.
Seguono i 100. Impegnate tra le donne ci sono le hnnafriends Baldu e Zoe e la nostra Kate. Tutte nella stessa batteria. Per la prima 12"60 (forse...) e per la seconda 12"74 (forse...). Per Kate invece un brutto 13"82(forse...). Per tutte vento pari a +0.1. Tra gli uomini un pessimo Dave (mi duole tantissimo dirlo...) che chiude, se così si può dire, in 11"46 (forse...)anche lui con +0.1.

Lodi:

Kate si è cimentata in un 100h portando a casa un 16"22 con +0.8. E Giulia? Vabbè...
Non c'ero, ma sono sicuro che l'organizzazione sia stata migliore di quella del giorno prima.

Dave

mercoledì 12 settembre 2007

Hnna cadetti

Riporto i risultati dei cadettini allenati da BigK.
Domenica scorsa a Chiari (BS) era di scena il Meeting Nazionale Giovanile, tappa del Grand Prix d`Italia. Manifestazione importante che ha visto tante speranze dell'atletica giovanile presentarsi dietro i blocchi. Risultati che sottolineano la dedizione di questi piccoli atleti che vivono questo sport nel modo migliore: come un divertimento!
Impegnati in gara ci sono Claudia Lavia che vince la sua batteria in 13"73 con +0.8 aggiudicandosi il terzo posto nella gara degli 80 Hs H 76 Cadette. In campo maschile invece, MarcoWilly Carretta corre un buon 300m in 38"19 arrivando al quinto posto della competizione.

martedì 11 settembre 2007

Approfitto del blog per fare i nostri auguri e un abbraccio di incoraggiamento alla nostra amica piemontese Valentina. Avrebbe dovuto venirci a trovare a Milano per i provinciali, ma purtroppo si e' infortunata ad un ginocchio in allenamento facendo esercizi sugli ostacoli. Ci auguriamo che tu riesca comunque a fare i societari, sia quelli di categoria che quelli assoluti.

Il Team Hnna
HNNA NEGATIVA

C'era da aspettarselo. E' il primo weekend di "rientro agonistico" per gli atleti hnna e i risultati non sono certo quelli che vorremmo sentire. D'altro canto il buon atleta hnna si è goduto sicuramente le vacanze e ricominciare è difficile per tutti. Allo smalto perso aggiungerei anche una stanchezza che si nasconde dietro una stagione lunga che deve ancora finire...potrei prendere lo spunto per discutere l'inutilità delle gare a settembre e non ad agosto, quella dei societari con anche le squadre militari a fine mese, ma questa è un'altra storia o comunque un altro articolo!

Beh, per dover di cronaca, mi tocca aggiornarvi e riportare comunque i risultati ottenuti. Ricordo che i societari ci costringono a stringere i denti ancora per un po' quindi gambe in spalla e vediamo di tirare su un po' il tono.

In campo scendono diversi atleti; chi impegnato nell'incontro internazionale per rappresentative assolute come Dave e l'hnnafriend Giulia, chi invece si lascia attrarre dall'occasione di gareggiare sulla nuova pista dell'arena ai Campionati Provinciali milanesi. Andiamo con ordine:

Dave, Chiuro; 100 F.G. e 4x100. I 100 fuori gara veramente pessimi (me lo dico da solo!) e non dò la colpa nè alla pista nè all'orario. Le condizioni erano comunque buone, peccato per la rigidità e la poca concentrazione con cui ho corso. Inoltre da sottolineare un'autonomia di 60 metri... NO comment. Per Dave 11"38. Giulia. Stessa gara sui 400. Riporto solo il tempo che parla da solo: 1"02"18.

Altra gara, altro campo. Milano Arena. Campionati Provinciali. In gara sui 400 Miguelon MangiAbeti. Tempo alto, non piace... 52"30. Sui 100h è in gara BellaVitto, reduce dai suoi test per medicina in giro per il mondo, così come il pupillo di Dave Seca. NON bene entrambi. Per il primo 16"62 e per il secondo 17"68. Nella giornata di domenica un bruttissimo Denny che chiude penso col tempo più alto della sua carriera, lasciandosi andare in fondo, in 23"94.

In campo femminile invece brutta gara al rientro dopo una lunga assenza della nostra Kate. Per lei 100m senza ostacoli chiusi in 13"50 con alle spalle un vento di +1.3. Unica nota positiva arriva dall'hnnafriend Zoe che sui 200 sigla un bel 25"56. Zoe salvaci tu!

Non ho molte parole da spendere, purtroppo i tempi parlano da soli...ma come direbbe Zoe:
"Bravi tutti!"

Lascio la parola a BigK per i risultati dei cadettini.

Dave

domenica 26 agosto 2007

Pillole Hnna da Osaka

Mentre i Mondiali continuano a tenere incollati al televisore tutti gli appassionati di atletica, ne approfitto per ritagliare una parentesi hnna direttamente da Osaka.
La parentesi si chiama Gianni, l'HnnaTeam può infatti vantare la presenza di un suo membro a questa importantissima rassegna.

Gianni si presenta non in formissima, l'abbiamo visto tutti rinunciare alla finale degli Assoluti e speravamo che si riprendesse al meglio per i Mondiali. Purtroppo così non è stato. Il dolore al piede si è attenuato, ma per curarlo è stata trascurata la tecnica, importantissima sui 400h!

Nonostante ciò , Gianni parte coraggioso in batteria e riesce a passare il turno. Arriva infatti terzo staccando il pass per le semifin ali con un discreto 49"81.
Incoraggiato dalla prova lo rivediamo al turno successivo. Purtroppo le sensazioni non sono più quelle della batteria e Gianni porta a casa un brutto 50"35.

Conoscendolo sicuramente non sarà contento, ma voglio comunque cogliere l'occasione per fargli i nostri complimenti. Quest'anno non pensava neanche di arrivare ai Mondiali, invece è riuscito a correre in 49"11 guadagnandosi un posto nella spedizione azzurra ed ha comunque passato un turno con i più forti del mondo. Bravo Gianni!

Dave


giovedì 2 agosto 2007

IL SENATORE CLAUDIO E' D'ORO
Padova Campionati Italiani Assoluti
26-28/8/2007



E' lui l'uomo hnna di questa fine stagione!
Claudio, il nostro senatore, è il
CAMPIONE ITALIANO sui 400h
ai Campionati Italiani Assoluti











Padova. 26-28/7/2007. Campionati Italiani Assoluti. Eccoci qui ragazzi! Prima di un piccolo riposo vacanziero pubblichiamo il resoconto della manifestazione più importante a livello nazionale: i Campionati Italiani Assoluti. La location è Padova, città che accoglie questo evento con orgoglio, passione e dedizione all'atletica. Non poteva essere diversamente visto che il Veneto è uno dei maggiori motori trainanti di questo sport!

La squadra hnna partecipa ai campionati portando diversi atleti, tutti pronti a dare il massimo e soprattutto a non deludere gli altri membri hnna e i loro affiatatissimi fans! E così è stato!
Ma andiamo con ordine...

Ostacoli:

CLAUDIO(400h): CAMPIONE ITALIANO 400h 2007. Batteria modesta in un 51"81, ma era solo un assaggio. Si riscatta alla grande in finale guadagnando coraggio metro dopo metro sul rettilineo finale e territorio sugli avversari. In 51"12 (stagionale) taglia il traguardo prima degli avversari, prima dei favoriti dai pronostici! Assolutamente grande! Gara avvincente degna di un senatore. COMPLIMENTI davvero!

GIANNI(400h): Per il Campione in carica su tale distanza vediamo solo la batteria, che vince facile in 51"21. Purtroppo non disputa la finale, ma aspettiamo di vederlo ad Osaka!

DIVINO(400h): Gara della stagione per il Divino! Bravo ad entrare in FINALE, bravissimo a segnare il personale ed il nuovo RECORD HNNA PROMESSE con 52"55. In finale si accontenterà di un settimo posto in un tempo assolutamente non significativo: 53"60. Bravo Gio!

Zoe(hnnafriend)(400h): Gara al di sotto dei tempi segnati nelle precedenti competizioni, ma ci piace comunque così! :) Per lei 1:01:50. Forse Bella Vitto l'ha distratta un po' troppo ultimamente!

Baldu(hnnafriend)(100h): Bellissima presenza a questi Campionati Italiani. Dopo una batteria assolutamente non degna nè dei suoi tempi nè del livello della manifestazione (14"23), Sara torna cattiva sui blocchi per la finale. Partenza ai limiti della falsa, forse la migliore che abbia mai fatto, determinazione da vendere ed ecco che si impossessa del suo primo podio assoluto! E' TERZA in 13"95 con 2 metri di vento contro! Brava Sara!

Velocita:

FRENK(400): Gara da dimenticare per il senatore. Purtroppo l'influenza degli ultimi giorni ha lasciato il segno nello spirito e nel fisico. NON entra mai in gara e chiude una brutta batteria in 51"48.

LENNY,DAVE,FRENK(4x100). Ottima gara per gli staffettisti! Recuperato il compagno Frenk e con l'aiuto in ultima di Cerutti, Lenny e Dave vanno a podio correndo ottime frazioni! Bravo Lenny a partire, bravo Dave a distendersi, bravo Frenk a correre la curva! Come direbbero Zoe e Baldu: bravi tutti! Per loro TERZO POSTO in 41"22.

DIVINO,FABIO(4x400): Ecco un'altra staffetta. Stavolta 300m in più a testa. Sicuramente due frazioni con le palle. Grinta fino all'iltimo metro e tanta voglia di far bene. Chiuderanno al settimo posto in 3:15:94.

Per le hnnafiends Baldu e Zoe ci sono anche le staffette. La prima con la Camelot arriva seconda nella 4x100 in 46"89, Zoe invece, sempre per la Camelot, conquista una medaglia di bronzo nella 4x400 in 3:42:66. Davvero brave!

Ragazzi qui è tutto. Bella manifestazione, bella organizzazione e peccato per una pista non propriamente veloce! Avrei voluto mettere qulache foto, ma stupidamente il fotografo della manifestazione fotografafa chi voleva lui e mancano molti scatti, tra tutti quelle di Claudio come Campione Italiano. Così ho optato per riportare qualche chicca e mostrarvi le bellezze dell'atletica...sotto sforzo! :) Bye Bye

Dave

Per tutti i risultati: http://www.fidal.it/showquestion.php?faq=52&fldAuto=7637







lunedì 23 luglio 2007

NEMBRO: quando i soldi portano sfiga...

Venerdì 20 la velocità dell'hnna team si fa ben tre ore di macchina per partecipare al rinomato meeting di Nembro. Le motivazioni sono tre. Ve le ripotrto in ordine decrescente, quindi da quella meno importante. E' un bel meeting, ci sono i soldi, è un modo più che sicuro per rivedere l'amore di Dave di quando era allievo: Silvia Teopani!

L'organizzazione è più che buona e l'odore dei soldi ha portato molti atleti di primissima fila a partecipare al meeting. Le condizioni ci sono tutte sia per gareggiare che per portare a casa qualche soldino. I nostri amici schierano un astaffetta per riuscire nell'intento!

Purtroppo però le cose non vanno sempre come dovrebbero. Sui 100 nè Lenny nè Dave riescono a portare a casa un buon risultato. Il primo si ferma ad un anonimo 11"11 (+0.5) e Dave, sicuramente svantaggaito da una falsa partenza (nettissima!) NON sparata, risente dell'accaduto e ferma il crono a 11"13 (-0.5). Peccato perchè era in forma e nonostante tutto aveva corso veramente bene..almeno per 90 metri! :)

Buono l'esordio del nostro senatore Fabio che alla prima gara sigla un 49"36 che lo porta ad essere tra i papabili della 4x400 agli assoluti di fine settimana!

Si conclude così il meeting e l'ultima gara in programma è la staffetta. Schierati Lenny, Dave, l'amico Carioli e in ultima Fabio. Il testimone cade e con esso anche la speranza di portare a casa qualche soldino. Veramente peccato!

giovedì 19 luglio 2007

Grandi risultati!

Grandi risultati...è l'unica cosa che si può dire, viste le ultime uscite degli Hnna Boy.
Innanzitutto vorrei parlare di Gianni, il nostro JohnnyRun. E' andato via da Milano, dalla famiglia e dagli amici storici, ha fatto una scelta coraggiosa, le scelte che gli atleti fanno per cercare di migliorare, di tirare giù ogni singolo millesimo ai propri limiti. Gianni in questi ultimi tempi non andava bene, non abbiamo mai riportato i suoi tempi perchè non gli appartenevano, non volevamo pensare che quest'anno fosse un'annata no per lui, e alla fine, è stato giusto così.
Ieri a Rethymno, in Grecia, il nostro senatore fondatore ha segnato 49"11, minimo per i mondiali di Osaka, ma soprattutto grande iniezione di fiducia per svoltare una stagione iniziata non benissimo, ma con la pazienza si sa, si arriva a ottenere tutto, specie quando si hanno grandi qualità...
Grande Gianni, ora vogliamo vederti di nuovo sotto i 49.00!

Tornando ai meeting italici, su tutti c'è stata la riunione di Rovellasca. Ieri sera grandi risultati in generale (su tutti il 23"94 della grandissima Micol Cattaneo) ma è caduto anche un record storico per l'Hnna Team.
Frenk ha segnato un fenomenale 21"63 sui 200 metri, nuovo record Hnna migliorato di 16 centesimi!!!
Ora vorremmo che Lenny potesse tornare ai suoi grandi livelli per poter avere una grande sfida in famiglia, con Frenk e Lenny a contendersi lo scettro dei 200 metri...se si sfidassero in un 150 come Johnson e Bailey??? Chissà...


Ieri sera sempre a Rovellasca ottima prestazione anche del Divino che segna 52"77 sui 400 hs a 8 centesimi dal personale. E' segno che ormai c'è regolarità sotto i 53.00 ma fermarsi con l'ambizione qui sarebbe stupido, perchè le cose da migliorare sono tante, bisogna solo rimboccarsi le maniche.
Tra gli altri risultati ricordiamo l'ultima uscita di Denny che dopo un leggero infortunio (botta alla coscia) torna sui 200 con 22"93.
Nei 400 la semprepiùsagoma Zoe chiude a un centesimo dal personale con 56"20...peccato, ma in vista dei 400hs va bene così.
Nei meeting precedenti voglio segnalare l'ultimo 400 di Mik prima della pausa estiva che ha segnato 50"80 nella caldissima riunione di Chiuro sabato 14, e il 9"46 sugli 80 (ventoso, +5.1) del giovane rampollo Marco Carretta, che nonostante sia in vacanza, non dimentica l'amore per l'atletica e appena sente il richiamo della gara, non sa resistere.
A presto con i risultati di Nembro, e anche con un ultimo articolo con delle riflessioni personali di BigK prima che il coach più paparazzato e filmato della Lombardia vada in vacanza.
Blow a tutti!

domenica 15 luglio 2007

Nascita

E' con sommo piacere che vi comunico, che io, Dave, sono diventato zio di questo bellissimo pulcino nato a Bubbiano venerdì! Sono sicuro di raccogliere la gioia di tutti i membri e gli hnna friends non tanto per la nascita in sè, ma perchè verrà MANGIATO nella SECONDA EDIZIONE della Sgrigliata hnna prevista per Settembre sempre a Bubbiano!





sabato 14 luglio 2007

Golden Gala...

Ieri sera tutti davanti al televisore a vedere il Golden Gala, il meeting di atletica più importante d'Italia. Uno spettacolo fantastico, atleti fortissimi per prestazioni incredibili, e qualche spunto di riflessione.
Su tutti il "caso Pistorius"; questo ragazzo di 21 anni che corre facendo una specie di "interval training" forzato (curve piano, rettilinei a cannone, il tutto a causa di una ridotta funzionalità della sua protesi nell'azione di curva) e batte la maggior parte dei 400entisti italiani segnando 46"90. Dire che il tempo in questi casi conta poco è sbagliato, anche perchè questo ragazzo vive per fare quel tempo che lo porterà a un mondiale o a un'olimpiade. Il tempo per lui è una ragione di vita.
Il caso scoppia per la Iaaf che vuole capire quanto ci "guadagni" a correre con due protesi, e si formulano diverse ipotesi: aumento della falcata, minor consumo di glicogeno, maggiore elasticità... a mio parere argomenti validi, ma che devono anche tener conto degli svantaggi che ha, ovvero partenza inesistente (ieri il tempo di reazione è stato di 0.430...) curve corse in lotta contro tutte le forze della fisica per non fare dei capitomboli, il fattore campo ovvero consistenza della pista, raggi di curvatura, condizioni atmosferiche...e il tutto condito dalla condizione mentale di chi non avrà mai la fortuna di camminare normalmente, oltre che correre, non provando la sensazione stupenda del contatto diretto con il terreno.
Ora vorrei capire come si fa a quantificare in dati oggettivi questi fattori, e mi chiedo se il problema di concedere l'autorizzazione a Pistorius a correre in grandi manifestazioni sia quella di dover affrontare in futuro storie di uomini che correranno sempre più veloci grazie a queste tecnologie, anche più veloci dei campioni del mondo, e che quindi si abbia paura del fatto che atleti "disabili" possano diventare veramente "super-abili" e che questo venga visto con grande paura, oltre che fastidio.
Il dubbio per noi è lecito, e comunque non essendo esperti di biomeccanica o di fisiologia non tocca a noi giudicare. Sicuramente ci sono due lati che mi sono piaciuti di questa polemica; la prima viene dalle riflessione del presidente dei Paraolimpici Pancalli che ha sottolineato come "Oz" con queste polemiche non ha ricevuto umiliazioni, ma ha provato per la prima volta la sensazione di essere considerato come un "normodotato", dove il buonismo imperante si è fatto da parte e non ha portato a sentimenti di pietà che solitamente vengono riservati a questi atleti.
Il secondo lato è quello umano, veder piangere dalla felicità un atleta è sempre stupendo, che si normodotato oppure no, e ieri sera molti di noi si saranno commossi a vedere questo ragazzo realizzare un sogno. Io sinceramente credo che chi non vive di sogni o non sappia apprezzare il valore dei sogni altrui non stia vivendo, ma sopravvivendo, e quello si che fa pena.

venerdì 13 luglio 2007

Nuove da Rovellasca

Piccole, ma onestissime apparizioni dei membri hnna sulla pista di Rovellasca. In occasione dei campionati provinciali di Como e Varese sono andati sui blocchi Dave e il suo pupillo Daniele Seca.
Per quest'ultimo gara con le barriere. Il ragazzo scende in pista talmente concentrato che addirittura dimentica di togliere la canotta che gli svolazza sopra il body. Chiude la gara in 16"08 (+0.7) e vince le meritate vacanze in attesa di rivederlo ai societari.
Per Dave, invece, finalmente un tempo onesto ed un accenno di sorriso sul suo volto. Correndo praticamente da solo e senza buone sensazioni non si aspettavo quel tempo, ma finalmente e' arrivato. Dave torna a correre sotto gli 11" siglando il suo SB con 10"98. Ma ci aspettiamo ancora di meno da lui...la lotta per il posto in staffetta non e' ancora terminata!

Ne approfitto per riportare notizie dal piemonte. La nostra amica hnna Valentina a Torino e' campionessa regionale junior sia di getto del peso che di martello. I lanci sono decisamente la sua casa! Complimenti Valentina!

domenica 8 luglio 2007

Campionati Regionali - Day 2
Eccoci qui per il resoconto della seconda giornata dei campionati regionali di Busto Arsizio, dove non sono mancate sorprese e risultati ottimi nell'Hnna Team.
In primis ecco il secondo posto sui 400hs ad opera del Divino, che con 52"85 segna la sua seconda prestazione all-time e si risveglia dalle ultime prestazioni un pò deludenti nei meeting di Osimo e Celle.
Dietro al Divino ottimo comportamento di Vitto che approfitta del suo stato di grazia per ritoccare il proprio personale portandolo a 55"77.
Da segnalare poi nell'ultima serie il nuovo arrivato dell'Hnna Team, Daniele Seca (pupillo di Dave) che all'esordio sulla distanza segna un ottimo 57"84.
Nei 200 a conferma dell'ottima prestazione di ieri ecco Frenk che sfiora il primato personale (e il record Hnna) correndo in 21"84, suo secondo tempo di sempre, tempo che gli vale la terza piazza.
Nei 200 era presente anche Dave che segna il suo stagionale correndo in 22"43, una boccata d'ossigeno dopo la prestazione non bella di Celle.
Tra le hnna woman Giulia era impegnata nei 200 dove ha chiuso in un anonimo 26"29, per lei è ormai tempo di vacanze per staccare un pò la mente.
Ed eccoci alla sorpresa della giornata; ve l'avevamo già accennato, Hnna da oggi in poi non sarà solo velocità, ostacoli e salti ma anche lanci! Marco a.k.a "L'uomo Enorme" ha provato per la prima volta il lancio del peso gettandolo a 10,42 metri. E' un risultato di grande caratura considerando che non ha lanciato con traslocazione ma da fermo, ed ha effettuato solo due allenamenti in vista dell'evento. E' chiaro che si migliorerà, e anche tanto...
Infine eccoci all'angolo Hnna Friend, ovvero Zoe e Diego, autori di buone prove nei 400hs e 200 (60"61 per lei, 21"87 per lui) e per Rengo, da poco allenatore dei lanci Hnna, che ha chiuso la sua prova nel martello con un deludente 22,11 metri che non lo soddisfa (cercava i 30 metri). E' comunque un record negativo adrense, e si sa che questi record sono preziosi e ricercati come pochi...
In conclusione una bella due giorni (a parte il caldo afoso patito oggi) e buon rendimento del team; ora l'obiettivo è Padova (per altri le vacanze...) ma l'importante è fare una sola cosa, in pista o in spiaggia: andare sempre HNNA!!!

sabato 7 luglio 2007

Campionati Regionali - Day 1
Buoni risultati da Busto Arsizio, dove in questo weekend sono di scena i campionati regionali.
L'Hnna team si presenta bellicosa ovviamente nelle specialità veloci e negli ostacoli, anche se domani qualche sorpresa ci sarà...(e vi lascio un pò nel vago...)
Nei 400 metri esaltante secondo posto di Frenk, che con una gara cattiva (34"5 di passaggio ai 300) scende a 48"18, nuovo primato personale e soprattutto minimo per i campionati italiani di Padova. E' una grande vittoria personale per lui che in questo minimo ci ha creduto fino in fondo, gareggiando continuamente senza risparmiarsi.
Nei 110 hs troviamo un suberbo Vitto: abbassa per due volte il suo primato personale (nonchè record Hnna), segnando prima in batteria 15"19 e poi in finale 15"12, giungendo terzo, risultato che mette una ciliegina sulla torta della stagione da incorniciare...
Nei 100 al via Dave e Giulia, dopo la rinuncia di Lenny per tirocinio.
Dave sta meglio, ma le partenze non sono un granchè e questo incide molto sui tempi. In batteria segna un buon 11"13, mentre in finale B segna 11"22 con quasi un metro e mezzo contro.
Giulia, non di certo a suo agio in una distanza così corta (ma si dovrà abituare, a giudizio del sottoscritto...) corre in un 12"81 che è inficiato da una partenza inguardabile...avrà modo di rivedere certi meccanismi in futuro...
Per quanto riguarda gli hnna friend buoni risultati per Zoe che segna il suo personale con 56"19 e Diego che corre in 49"05, complimenti!
Domani seconda giornata di gara, sperando in grandi exploit e...grandi sorprese!
blow by BigK

mercoledì 4 luglio 2007

Brevi da Cernusco
Breve news da Cernusco: Mik detto il Mangiabeti migliora i suoi primati personali nei 100 e 200 metri segnando un buon 11"78 (vento: -1.8) e un ottimo 22"97 in condizioni invece normali. Complimenti, ora la sua prossima gara sarà il 400 di Chiuro il 15 luglio. Diego, il nostro hnna friend, sigla invece un buon 21"92.

lunedì 2 luglio 2007

Hnna ventosa @ Celle

Mercoledì 27 parte dell’Hnna Team espatria in Liguria per recarsi al noto meeting Arcobaleno di Celle Ligure. Tutti sanno di andare incontro ad un probabile vento contrario, ma è un bel meeting e vale la pena sperare che il vento giri e si possa azzeccare la gara sfruttando le condizioni migliori che una regione di mare può offrire. Purtroppo NON è andata così.
Pessima trasferta per la velocità. Dave in gara tra le serie minori sui 100 e, a sorpresa, nel meeting sui 200, tocca le peggiori prestazioni atletiche dell’anno. Sui 200 anche di tutta la sua carriera atletica…varcando la soglia dei 23 secondi! Per lui 11”27 con un sorprendente quanto dubbioso vento a favore di +0.5 e 23”01 con -1.1. C’erano le transenne che volavano e probabilmente il vento era più elevato, ma questo è quello riportato a fine gara. Scoraggiatissimo Dave, anche perché aveva detto che avrebbe mollato se faceva più di 23 (qualcuno aveva anche gufato 23”01…vero Eleonora Sirtoli??!?), non capisce il perché di questa prestazione. Comunque nessuna giustificazione per lui. Si prende una settimana di stop dalle gare e aspettiamo di vederlo ai regionali a Busto, sperando che non si lasci troppo andare.
Anche Giulia chiude male. La sua regione natia non le porta bene e ferma il crono a 59”46. Per lei la decisione di lasciar perdere i 400 almeno fino a settembre.
Notizie buone e non dagli ostacoli. Si comportano bene le due hnna friends Baldu e Zoe. La prima vince il meeting con 14”00 correndo con un vento contrario di -1.0, la seconda sigla un buon 1”00”67. Speriamo di vederla presto sotto al minuto. Il Divino, invece, segue la scia dei velocisti riportando un brutto 54”06.
Notizie più rassicuranti invece da quel di San Donato. Frenk infatti, nonostante le pessime condizioni, corre il giro di pista in 48”99 e il nostro amico Diego Zuodar in 49”89.
Da Celle è tutto.

Ne approfitto anche per riportare il secondo posto della nostra Hnna friend piemontese Valentina. Per lei un ottimo secondo posto nel disco ai campionati assoluti della sua regione. Lancia l’attrezzo a 32.68 ottenendo così il suo primato personale. Brava Valentina!

Dave


Il festival dell'anguria...slap slap!

Caldo, sole, umidità…tutta questa caldazza ci sta devastando!!! Che cosa c’è di meglio di una bella fetta di anguria per rinfrescarci da quest’afa???
Beh comprarla sarebbe la cosa più logica, ma vincerla fa godere di più. E allora via, verso Clusone, ennesima tappa stagionale di un hnna team sempre più proiettato verso la vacanza, il divertimento e ovviamente il carboidrato principe, ovvero la patata.
Coach K porta su i velocisti Lenny e Denny, impegnati sui 100, Bella Vitto che si impegnerà nell’ennesimo 400hs e Miguelon el magnabeti, in cerca di un crono sui 400.
Lenny parte non benissimo, si distende alla grande ma sul finale si ingrippa un po’…10”96, terza piazza e un pezzo di anguria per lui. Per Denny invece gara da dimenticare, troppo macchinoso, e l’11”32 lo dimostra.
Arriva il turno di Bella Vitto che segna un buon 56”21 a pochi centesimi dal personale ma soprattutto stravolto alla fine, l’umidità alta ha reso la sua prova ancora più faticosa, ma l’anguria vinta per il secondo posto accelererà il ricupero (che è impoooortante, Bragagna Docet).
Infine Mik coglie un buon tempo sui 400, nella media stagionale…50”52, a 3 decimi dal personale, figlio di un passaggio un po’ azzardato ai 200 in 23”4 che gli ha cotto le gambe nell’ultimo rettilineo.
Contenti e con tanta din din da fare,il meeting dell’anguria è un’esperienza da ripetere, magari più numerosi, in fondo la razzia delle angurie (come la competizione) sta alla base di tutto, Rengo docet…

BigK

mercoledì 27 giugno 2007


Sondaggioni!!!

Eccoci con i risultati del vecchio sondaggio, rimasto per pigrizia troppo a lungo sul sito!
Bravi teste di ciolla, avete indovinato in molti il sondaggio...infatti le due viziose erano proprio Susi e Mfton, anche se la coppia Lenny-Kaba ha messo in dubbio molte cose...
Il premio per chi ha indovinato è la foto senza veli, contattatemi alla mail hnnacrew@hotmail.com e ve la spedirò! (siate onesti...)
Ecco invece il nuovo sondaggio con annessa una foto ovviamente scabrosa...il soggetto è il DIVINO, colui che è composto da materiale inconsistente e agogna a diventare il nuovo mister Olympia 2008, ce la farà?
Per ora vi chiediamo un giudizio tennico sul suo passaggio sull'ostacolo...siate crudeli!

Il passaggio scandaloso del Divino sulla 10^ barriera, notare la scordinatezza...verguenza!


Hnna @ Osimo


Scusate il ritardo, ma i vari impegni (far finta di studiare per gli esami) mi tolgono molto tempo, quindi solo ora vi rendo partecipi di una bella trasferta, quella che l'Hnna ha fatto a Osimo, nelle Marche.
Dopo un viaggio mattutino sull'Eurostar (ovviamente con la sfiga che abbiamo i ferrovieri hanno scioperato venerdì costringendoci a un tour de force...) eccoci arrivati ad Ancona, con un caldo africano...ma nella sosta di Piacenza c'è stato tempo per rinnovare il sodalizio con il nostro sponsor McDonald (solo foto, niente cibo purtroppo....)


Accolti dai ragazzi dell'organizzazione molto gentili e simpatici, eccoci nel pomeriggio con le gare nel tranquillo stadio di Osimo. La prima a scendere in pista è la Baldu, determinata a zittire le voci maligne delle sue amiche-nemiche sul minimo per gli europei. Detto, fatto: 13"75, primato personale, minimo per gli europei under 23.
In finale conferma sotto il minimo per lei dove, pur sbagliando completamente la partenza, chiude in un ottimo 13"84.
Brava Sara, finalmente delle gare con i controchigghiuni!

In seguito ecco Bella Vitto, che prova la doppietta 110hs-400hs, nonostante il viaggio massacrante. Vitto litiga un pò con gli ostacoli (come si vede dalle foto), e il risultato non lo soddisfa affatto, un 15"64 lontano dal suo personale.


E' il turno della Stambecca di Cuneo, la new entry Zoe, che cerca risposte da un 400hs dopo risultati poco soddisfacenti. La gara fino all'ottavo ostacolo è perfetta, poi manca un pò il finale ma riesce a concludere comunque in 1'00"45, secondo tempo di sempre. E' un bel miglioramento, speriamo sia un bel viatico per il proseguimento della stagione.


Infine ecco la gara più attesa, su cui il grandissimo Gino Falcetta, organizzatore del Meeting e grande istrione, ha menato più sfiga di tutti prevedendo più volte il record del Meeting da parte del Don Shaq. Alla fine la sfiga ha preso realmente il sopravvento, con Don Shaq che conduce la gara splendidamente fino all'ottavo (passaggio 35"77) ma poi prende una brutta botta al tallone che lo costringe ad alzare bandiera bianca e arrivare al traguardo quasi camminando.Nel frattempo il Divino corre prendendo di riflesso anche lui molti ostacoli, anche grazie a un ostacolo (il 3°) alto un metro invece di 0.91 che gli ha indubbiamente condizionato la gara. Tempi finali: 52"50 per il Don e 54"10 per il Divino. Vitto nell'altra serie segna un 56"94 stanco, con passaggio molto lento al 5° (25"1) che sicuramente gli ha pregiudicato la gara.

Ed ecco a tracciare un bilancio: sicuramente una trasferta divertente, anche grazie alle due Hnna Friend Susanne (la teutonica allenata da Pannella) e Greta (dall'emilia con furore) che si sono unite al nostro gruppo.
Per finire vorrei ringraziare chi ha reso unica questa trasferta. In primis i sosia della giornata, dal sosia di Cecconi (che mi ha rubato il posto sull'Eurostar) a quello di Lele Mora, dalla signora Melona al bambino rompiballe (che speriamo bruci presto in qualche rogo).




Ma soprattutto un saluto va al mitico Gino Falcetta, un grande, avercene come lui per la capacità di trasmettere la passione e il pathos della gara. Per lui anche una sfida inedita con il nuovo primatista dei 110hs junior Mark Nalocca (amico di Denny) sui 400 metri, chiusi poco sotto i 2'. Semplicemente idolo.


Un saluto a tutti...hnna team ci facciamo i film (e pure le trasferte pregio...) BLOW!!!!

venerdì 22 giugno 2007

Prove Generali Coppa Europa
Ebbene sì, finalmente domani rivedremo la nazionale all'arena in occasione della Coppa Europa. Per arrivare al meglio a questo evento, in regione hanno deciso di organizzare una gara proprio all'arena per testare cronometraggi, tempi televisivi, telecamere, maxischermi, etc etc etc! Che figata direte...Sì, sarebbe stato così se le cose funzionassero! Vi riporto solo il caso dei 100... Come fossimo atleti superfichi ci hanno portato in call room, un gazebo sotto il sole cocente delle tre, e poi ai blocchi. Spero che la starter padovana studi un po' di inglese stanotte perchè le frasi dai lei pronunciate sembravano tutto fuorchè "At your marks". Comuque, una volta sui blocchi, bisogna alzarsi perchè non hanno chiamato le corsie e la rai non ha fatto le riprese atleta per atleta. La prima corsia era libera e ovviamente quando lo speacker ha detto " in seconda corsia...nome e cognome..", ovviamente il cameraman si è messo ad inquadrare il secondo atleta nell'ordine, cioè quello in terza corsia..e vabbè..speriamo domani le corsie siano tutte occupate. Finalmente si parte, vince Lenny in 10"95. Gli altri risultati non arrivano eppure i 400 donne li hanno dati, dopo un po' Dave, cioè io, se ne va scazzato tanto il tempo sarebbe stato alto. Malissimo! Infatti i tempi non c'erano perchè non li avevano presi! Così ricorrono, senza Dave. Stavolta Lenny sigla un 11"01 senza scaldarsi preso anche lui alla sprovvista, Denny invece ferma il crono a 11"18.
Roba da matti! Speriamo di non far ridere tutta Europa domani....
Dave

mercoledì 20 giugno 2007

Hnna Junior...piccoli talenti crescono!

Eccomi di ritorno dopo incredibili code (2 ore per tornare da Bergamo, record mundiale...) per raccontarvi le nuove imprese dei piccoli cuccioli di Hnna, ormai sempre più bravi e devoti ai dogmi del team!
Innanzitutto partiamo con domenica scorsa dove la nostra Claudia era impegnata al Trofeo Ceresini sugli 80 metri e la staffetta 4 x 100...dopo una prima prova sugli 80 eccezionale dove si era classificata seconda segnando un tempo vicino ai 10"15 (era attaccata alla vincitrice), ma a causa di una partenza falsa non segnalata proprio della vincitrice della batteria ha dovuto ricorrere segnando un buon 10"34 e classificandosi terza. E' comunque un ottimo risultato se pensiamo che erano presenti tutte le migliori atlete in Italia!
Per finire ecco la stupenda vittoria con la 4 x 100 nell'ottimo tempo di 48"90, peccato per una caduta a fine frazione che le costa una brasatura alla spalla...
Ed eccoci invece con i risultati di stasera, dove eravamo di scena a Curno,provincia di Bergamo.
Prime a scendere in pista la new entry Elizabeth e Claudia sugli 80 hs ed ecco subito grandi risultati: Eli frantuma il suo primato personale correndo in 12"6, record Hnna, e la Claudia la segue a ruota con un ottimo 12"8. Eccezionali, non c'è che dire...
In contemporanea ottima prima gara per l'esordiente Francy che nel triplo con una rincorsa improvvisata segna un buon 9,18 lasciando veramente tanto in battuta...
Infine ecco i nostri due "trecentometristi" Marco e Tommy: personali per entrambi, 37"7 per il primo (nuovo record Hnna, migliora il precedente 37"98) e 38"8 per il secondo, e il che è tutto dire...
Alla fine delle fatiche pizza per tutti, compreso coach K, il nostro team manager Ermes e altri hnna friends, amici e supporter che corrono per i colori della Riccardi, ovvero Simone e Gabriele.
Le gare per i nostri giovani leoni sono finite, ora c'è una bella pausa estiva in cui fare vacanza e allenarsi per le gare più importanti di settembre...nel mentre godiamoci questa bellissima prima parte di stagione, ricca di soddisfazioni e divertimento sperando di averne sempre di più!
A presto
Coach K

HnnaTeam @ Garbagnate



Seconda edizione del meeting di Garbagnate...organizzazione con qualche pecca, ma gare di discreto rilievo tecnico nonostante la pista fosse cemento pitturato di rosso. Per il team scende in pista solo la velocità...il solito trio: i fratelli La Naia e Dave. Non buone gare, ma gli atleti sono abbastanza contenti chi per la corsa chi per il tempo nonostante tutto. Lenny è il migliore che con 10"94 conferma la sua forma sotto gli 11 e si classifica al quarto posto vincendo 25 euri. Settimo posto per Dave e ottavo per Danny che sono rispettivamente il primo e il secondo della seconda batteria con 11"10 e 11"22. Per loro la magra conslazione dell' Energate gasato (mai provato prima...un incrocio tra una bibita simil coca e una bibita per atleti) distribuito all'arrivo. Le discrete condizioni fanno comunque ben sperare per il pre Coppa Europa di venerdì.

See u soon,

Dave

domenica 17 giugno 2007

HnnaTeam @ Bressanone
Third Day


altri tre bronzi per il team
nuovo Record hnna per il Divino

Si sono appena conclusi i Campionati Italiani junior e promesse e come previsto il team ha fatto incetta di medaglie anche oggi. Ebbene sì! Ottima gara da parte del Divino che finalmente riesce a riproporre i tempi visti in allenamento e va al personale chiudendo la gara al terzo posto in 52"69 e soprattutto siglando il NUOVO RECORD HNNA PROMESSE sui 400h! Veramente complimenti...l'inconsistenza a volte premia!

Gli altri due bronzi arrivano invece da entrambe le staffette 4x400. Sia gli junior che le promesse della Riccardi, che per l'occasione schieravano 3/4 dei componenti dalle schiere degli atleti hnna, vincono la medaglia di bronzo. La formazione junior infatti vede correre Danny, MicheleMangiabeti e il mio pupillo Daniele Seca. Ottima frazione di Michele che passa il testimone correndo in 49"2. Salgono sul gradino più basso del podio con il tempo di 3:23.50.
Le promesse, invece, vantano la presenza dell'Uomo Enorme, di Bella Vitto e del povero Divino reduce delle finale sui 400h. Chiudono in 3:19.49! Brillantissima e hnna la frazione di Big Man che il coach Big K registra a 49"6. Bravo Marco! Peccato che Gio fosse stanco se no ci sarebbe piaciuto vederli su un gradino un po' più alto!

Ricordiamo anche l'ottima prestazione sui 200m e record personale di Diego che ferma il crono a 21"84.

Così si conclude anche questa manifestazione dove l'hnna team può tornare a casa a testa alta soddisfatta sia del medagliere che delle prestazioni di tutti i suoi membri...Blow!

Dave

In attesa che la fidal pubblichi qualche foto della giornata odierna ve ne proponiamo qulacuna della seconda giornata:

La nostra amica Baldu cattivissima sugli ostacoli

la staffetta junior con al collo la medaglia di bronzo
al centro della foto Denny e Michele
ancora la Baldu con le sue compagne nella staffetta 4x100 promesse donne

Per tutti i risultati e la galleria fotografica completa: http://www.fidal.it/showquestion.php?fldAuto=7400&faq=50

sabato 16 giugno 2007

HnnaTeam @ Bressanone
Second day


1 oro 2 bronzi e ottimi risultati per il team

Si è conclusa oggi la seconda giornata dei Campionati Italiani junior e promesse e i risultati sono più che soddisfacenti! Oggi niente pioggia, peccato per il vento. Contario anche fino a 3 m/s che ha disturbato non poco appesantendo il cronometro su parecchie gare. Ma passiamo in dettaglio tutti i risultati...
Complimenti davvero a Sara Baldu che con le sue compagne è Campionessa Italiana nella 4x100 promesse donne con il tempo di 47"11. Bravissimi anche MicheleMangiabeti e Denny che conquistano la medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 junior uomini fermando il crono a 42"94. Un applauso per loro anche se, per dover di cronaca, bisognerebbe ringraziare il cambio toppato da parte di Bergamo che li ha portati alle spalle dei nostri amici. Altro bronzo ancora dalla Baldu che con 14"04 (vento -2.5) si classifica terza dietro a Tessaro e la sua acerrima nemica Borsi sugli ostacoli. Peccato per la partenza perchè il lanciato era sicuramente superiore a quello delle sue avversarie.

Buona la gara del Divino che col tempo di 54"00 conquista la finale vincendo la sua batteria. Domani lo vedremo partire in quarta corsia. Il tempo sarebbe stato sicuramente più basso se non avesse peccato di insicurezza voltandosi per controllare la situazione e rischiando di schiantarsi contro una delle barriere. Questo ci fa ben sperare per la finale di domani. In bocca al lupo!

Bella Vitto in finale dal meglio di sè, si classifica settimo sui 110h con 15"86. Deve comunque essere soddisfatto per avere centrato la finale, complimenti anche a lui.

Gara non buona invece per Giulia. In finale sui 400 promesse arriva ultima con un tempo sicuramente che non le appartiene: 59"27. Delusione per lei e per tutto il team che comunque le dimostra affetto ed è sicuro che presto le sue potenzialità usciranno dal letargo.

Beh, non possiamo che essere soddisfatti. Intanto aspettiamo con ansia le gare di domani sperando di farcire ulteriormente il bottino. Vedremo infatti la finale del Divino e le 4x400 che schierano molti dei nostri adepti. Quella promesse Riccardi è addirittura hnna per 3/4. Vedrà schierati infatti il Divino, Bella Vitto e finalmente l'Uomo Enorme che è stato lasciato fuori dalla 4x100. Per quanto riguarda invece quella junior, sempre della Riccardi, vedremo MicheleMangiabeti e Denny insieme al mio pupillo Danile Seca!

Per oggi è tutto, a domani!

Dave

questa era la condizione della pista ieri...